Porti Traghetti

Servizi di trasporto in Laguna, il Tar del Veneto accoglie il ricorso di Caronte&Tourist

Incassato un primo interlocutorio successo, ora la compagnia attende l’udienza fissata il 1° dicembre. L’ad Franza: “Massima fiducia nella giustizia”

Messina – Dopo il ricorso d’urgenza di Caronte & Tourist, il Tar del Veneto ha sospeso con una ordinanza la firma del contratto per l’affidamento di alcuni servizi di trasporto pubblico nella Laguna all’associazione temporanea di imprese (formata da Alilaguna e Terminal Fusina) che era risultata vincitrice del bando.

I vertici di Caronte & Tourist, incassato un primo interlocutorio successo, attendono ora l’udienza fissata per il prossimo 1° dicembre, nel corso della quale i giudici amministrativi dovranno valutare nel merito “le complesse questioni sollevate con il ricorso introduttivo e con il ricorso incidentale”.

“Per formazione abbiamo massima fiducia nella giustizia e ciò ci rende moderatamente ottimisti – dice l’ad del gruppo, Vincenzo Franza – poiché certi della validità, della correttezza e della giustezza della nostra proposta e delle nostre argomentazioni”.