Nautica e Yacht

The Italian Sea Group, ricavi in crescita del 23%

Il gruppo fondato da Costantino nel 2024 consegnerà sei imbarcazioni

Marina di Carrara – Numeri in netta crescita per The Italian Sea Group nel 2023: secondo i dati preliminari diffusi oggi, Tisg ha ottenuto nell’esercizio ricavi totali per 363 milioni di euro (+23%), con un Ebitda di 61 mln (+30%) e un Ebitda margin passato dal 15,9% al 16,8%. Gli obiettivi di crescita prevedono per il 2024 ricavi per 400-420 milioni e un Ebitda margin tra il 17% e il 17,5%; per il 2025, ricavi per 430-450 milioni ed Ebitda margin tra il 18% e il 18,5%.
Tutti i principali indicatori dell’esercizio da poco concluso, secondo il gruppo della nautica, si collocano “nella parte alta o oltre la guidance 2023”. Gli investimenti nell’anno sono stati di 10 milioni di euro. La posizione finanziaria netta è positiva per 2 milioni, rispetto a un Indebitamento finanziario netto per 11 milioni a fine 2022. Il valore complessivo del portafoglio ordini al 31 dicembre 2023 è di 1,26 miliardi. “Ancora una volta abbiamo rispettato e superato le aspettative del mercato”, afferma Giovanni Costantino, fondatore e amministratore delegato di Tisg, sottolineando che “con sette navi al varo, di cui sei in consegna, il 2024 si prospetta un anno pieno di nuove sfide e di entusiasmanti opportunità di sviluppo, che sono certo riusciremo a superare e affrontare al meglio”.