Shipping e Logistica

Tolone, tutti in isolamento i 1.900 marinai della portaerei Charles de Gaulle

Tolone – Le forze armate francesi stanno mettendo in isolamento 1.900 marinai della portaerei nucleare Charles de Gaulle, arrivata oggi nel porto di Tolone con 50 casi di Covid-19 conclamati fra l’equipaggio. Tutti i i 1.700 marinai saranno sbarcati e sottoposti a tampone insieme ai 200 della fregata che accompagnava la portaerei. Tutti dovranno restare in isolamento, senza contatti con familiari e colleghi, per quattordici giorni in zone militari del sud della Francia. Sull’origine della contaminazione del gruppo non ci sono ancora dati certi.

La portaerei si era fermata l’ultima volta in porto il 15 marzo, a Brest, nel nord del Paese. I primi sintomi su un marinaio risalgono però a 20 giorni dopo, un lasso di tempo superiore alla normale incubazione del virus. E’ probabile che alcuni militari siano stati degli asintomatici portatori del contagio. La Charles de Gaulle era in missione dal 21 gennaio e ha trascorso diverse settimane nel Mediterraneo nel quadro dell’operazione Chammal, la parte francese dell’operazione internazionale antijihad “Inherent Resolve”.