Cantieri&Difesa Green&Tech Traghetti

Transtejo ordina dieci traghetti elettrici ai cantieri navali spagnoli Gondán

Castropol – Dieci mini-traghetti lunghi 40 metri con una capacità di trasporto di 540 passeggeri a propulsione elettrica. L’ordine arriva da una compagnia portoghese specializzata in viaggi fluviali, la Transtejo Transportes Tejo, e ad aggiudicarselo sono stati i cantieri navali spagnoli Gondán.

Il design di queste navi si basa su uno scafo di tipo catamarano appositamente ottimizzato per sfruttare al massimo i quasi 2 MWh di energia elettrica immagazzinata nelle batterie, con un funzionamento estremamente silenzioso e senza emissioni di CO2. I traghetti trasporteranno circa 19 milioni di persone ogni anno sul fiume Tago, tra le rive di Lisbona e il sud della capitale portoghese.

Il rendering del ferry elettrico

Astilleros Gondán è stato selezionato dopo una gara d’appalto pubblica internazionale nell’ottobre 2020 in cui sono stati valutati non solo gli aspetti economici, ma anche la capacità tecnica del cantiere navale; ciò ha permesso allo stabilimento delle Asturie di presentare una proposta innovativa ed estremamente efficiente che rispondesse alle esigenze richieste dall’armatore portoghese.
L’ordine permette a Gondán di avere piena occupazione in cantiere fino al 2024.