Crociere e Traghetti

Un altro focolaio a bordo di una nave da crociera fluviale in Germania

Potsdam – Ancora una volta una nave da crociera fluviale diventa focolaio di Covid-19. Si tratta della MS Thurgau Chopin – precedentemente MS Frederic Chopin. Come specificato in una nota dal tour operator di Stoccarda Nicko Cruises, la nave da tempo è gestita da Thurgau Travel. Nicko Cruises si occupa invece della vendita delle crociere.

Il focolaio è esploso sabato scorso, 31 ottobre. I turisti sono stati autorizzati a lasciare la nave da crociera a Potsdam a mezzogiorno, poiché il dipartimento sanitario li ha classificati solo come “livello di contatto 2”; uno dei membri dell’equipaggio era risultato positivo senza sintomi nei giorni precedenti. Nel frattempo, il numero di contagiati è salito a dieci.

“Sabato mattina siamo stati informati dalla nostra compagnia di navigazione partner che un membro dell’equipaggio della MS Thurgau Chopin – senza sintomi – era risultato positivo – si legge nella nota – Il Dipartimento della salute è stato informato e ha assegnato a tutti i 28 ospiti il “livello di contatto 2”. Gli ospiti sono stati in grado di lasciare la nave a mezzogiorno e sono stati invitati a contattare il Dipartimento sanitario responsabile al proprio domicilio. Insieme alla compagnia di navigazione, abbiamo implementato misure di protezione dalle infezioni, inclusi test rapidi all’imbarco, misurazioni giornaliere della febbre, mascherine obbligatorie per i percorsi a piedi e regole sul distanziamento, che sono state adottate con successo da giugno. Al momento abbiano 10 membri dell’equipaggio positivi, tutti privi di sintomi e isolati sulla nave. Siamo profondamente dispiaciuti di queste circostanze”.