Sciopero dei porti, manifestazione nazionale a Genova

Centinaia di lavoratori portuali in piazza oggi a Genova, con delegazioni da tutta Italia, per la manifestazione nazionale unitaria per il rinnovo del contratto di lavoro fermo ormai da mesi. I camalli sono partiti da ponte Etiopia nel cuore dello scalo del capoluogo ligure per chiedere anche più sicurezza sul lavoro alla luce del moltiplicarsi degli incidenti sulle banchine. La piattaforma rivendicativa riguarda molti temi, dal recupero del potere di acquisto delle retribuzioni al fondo di incentivo all’esodo non ancora partito, al riconoscimento del lavoro portuale tra i lavori usuranti che permetterebbe di rinnovare una base di lavoratori che hanno un’età molto elevata. La manifestazione è unitaria con tutti i sindacati confederali. Genova è stata scelta come città simbolo visto il forte ruolo che rappresenta nell’economia del mare nazionale e non solo