Cantieri Navali

Trasporto ammoniaca, al cantiere navale Hanwha Ocean un ordine da 125 milioni di dollari

Armatori sempre più concentrati su progetti di decarbonizzazione. Boom di ordini in Corea del Sud

Seul – Il costruttore navale sudcoreano Hanwha Ocean si è assicurato un ordine per costruire una nave per il trasporto di ammoniaca ultra-grande per un armatore dell’Oceania. Il nome dell’acquirente non è stato reso noto

Secondo i dati di Borsa della società, la nave sarà costruita per un prezzo di 125 milioni di dollari. La consegna è prevista entro la fine di settembre 2026. Non sono stati divulgati altri dettagli.
L’annuncio fa seguito ad un recente contratto di costruzione navale che Hanwha Ocean ha firmato con l’armatore greco Naftomar Shipping and Trading. Nell’ambito di un accordo da 498 milioni di dollari il cantiere sudcoreano costruirà quattro navi Vlac.

Nel corso del 2023 l’azienda ha ricevuto finora ordini per un valore di 3 miliardi di dollari, il 43% del suo obiettivo di ordini annuali di 6,98 miliardi di dollari.

Lo scorso settembre Hanwha Ocean, ex Daewoo Shipbuilding & Marine Engineering, ha ottenuto l’approvazione di principio (AiP) dalla società di classificazione Bureau Veritas per la progettazione e lo sviluppo di una nave da trasporto di ammoniaca da 86.000 metri cubi con propulsione ad ammoniaca, un combustibile che brucia senza emettere CO 2 ed è “well-to-wake” a zero emissioni di carbonio (ovviamente se prodotto da energia rinnovabile).