Nautica e Yacht

Yacht, Cantieri di Pisa presenta il primo modello Polaris 48

I motori saranno due Man V12 da 1650, l’autonomia prevista è di circa 4.000 miglia a 10 nodi

Pisa – Cantieri di Pisa lancia Polaris 48, primo modello di una gamma di imbarcazioni in acciaio e alluminio caratterizzati da una grande versatilità. Luxardo, chief designer del cantiere, firmerà le linee esterne di tutta la gamma e Optima Design si occuperà dell’ingegneria. L’interior design di questo primo esemplare, lungo 48 metri e largo quasi 9, è stato progettato dallo studio Parisotto + Formenton. Al primo modello, il 48, seguiranno Polaris 38 e Super Polaris 60. “La nuova linea è composta da imbarcazioni di tipologie e materiali diversi rispetto alla produzione storica del brand ma con linee immediatamente riconducibili alla sua tradizione. Polaris 48 appartiene alla tipologia dei voyager perché riprende l’autonomia degli explorer e vi aggiunge spazi esterni incredibilmente versatili e grande raffinatezza degli ambienti interni”, spiega Luxardo.

Il Main Deck del 48 offre due cabine – armatoriale e vip – e circa 200 metri quadrati di spazi dedicati alla convivialità, di cui 50 destinati a una lounge interna e ben 150 all’aperto, dove è stata progettata una zona relax che può accogliere anche una Jacuzzi. Sarà possibile ospitare tre tender, di cui uno di 8 metri, oppure una rescue boat e due moto d’acqua

I motori saranno due Man V12 da 1650, l’autonomia prevista è di circa 4.000 miglia a 10 nodi e la velocità massima di 16 nodi. Il cantiere sta per altro portando avanti alcune ricerche per proporre, in alternativa alla motorizzazione tradizionale, una propulsione ibrida.