Yacht

Yacht in fiamme nel cantiere Ferretti, indagini in corso / Il video

Come fa sapere l’azienda nautica, “grazie all’immediata implementazione delle procedure di sicurezza con l’intervento delle squadre antincendio del cantiere e dei Vigili del Fuoco”, non si sono registrati danni alle persone

Cattolica – Sono in fase di accertamento le cause dell’incendio divampato nelle prime ore di martedì 11 gennaio, nel cantiere Ferretti di Cattolica, che ha coinvolto uno yacht di 29 metri in costruzione. In pochi minuti il rogo ha coinvolto tutta l’imbarcazione del valore di circa 10 milioni di euro. 

Come fa sapere l’azienda nautica, “grazie all’immediata implementazione delle procedure di sicurezza con l’intervento delle squadre antincendio del cantiere e dei Vigili del Fuoco”, non si sono registrati danni alle persone presenti e le fiamme sono state circoscritto e domate. Il cantiere dunque è in sicurezza.

L’amministrazione comunale esprime “vicinanza al gruppo e alle sue maestranze”, rendendosi “sin da subito” disponibile a supportali “affinché i cantieri possano ripartire al più presto in sicurezza ed a seguito dei necessari controlli”. La sindaca Franca Foronchi ringrazia inoltre i Vigili del fuoco “per il grande lavoro svolto”, la Polizia municipale e i Carabinieri “per aver garantito la sicurezza stradale”, e l’Arpae “per il monitoraggio nella zona Tavollo della qualità dell’aria, dell’ambiente e delle acque”.

Le “preoccupazioni”, spiega la prima cittadina, erano legate infatti all’ingente danno ai cantieri e alla salute e sicurezza dei cittadini. Da qui l’ordinanza per invitarli a mantenere chiuse le finestre ed evitare di sostare nei pressi dell’area interessata dall’incendio. L’auspicio, conclude Foronchi, è che “i cantieri possano ripartire in sicurezza il prima possibile”.