Energia e Ambiente Shipping e Logistica

ZIM, entrata in servizio la prima portacontainer alimentata a gas naturale

La portacontainer è la prima di dieci navi ordinate da Seaspan Corporation e noleggiate da ZIM. La nave ha la capacità di trasportare fino a 15.000 container

Tel Aviv – La compagnia israeliana ZIM ha annunciato che la sua nuova nave Sammy Ofer, la prima della sua flotta a utilizzare il GNL come carburante, ha iniziato il suo viaggio inaugurale.

La nave ha lasciato Busan il 5 marzo e si sta dirigendo verso il Canale di Panama.

La portacontainer è la prima di dieci navi ordinate da Seaspan Corporation e noleggiate da ZIM. La nave ha la capacità di trasportare fino a 15.000 container e il suo nome rende omaggio al magnate delle spedizioni e filantropo Sammy Ofer.

Dotata delle più moderne tecnologie per garantire sicurezza, efficienza e affidabilità, la nave Neo-Panamax è lunga 366 metri e larga 51. La ZIM Sammy Ofer ha un sistema di propulsione all’avanguardia con una velocità massima di servizio di 22,5 nodi, un motore principale a doppia alimentazione da 46.000 kW a 80 giri/min e un indice di efficienza energetica in grado di soddisfare i più severi standard sulle emissioni.

Questa nave sarà la prima nave alimentata a GNL gestita da ZIM a fare scalo negli Stati Uniti.